Elogio della Via di Mezzo: le sneakers con la zeppa

Secondo le regole dello stile, bisognerebbe evitare le vie di mezzo e prendersi la responsabilità di  scegliere lo stile giusto per la giusta occasione.

Serata elegante? Giacca couture e scarpa lucida con tacco alto.

Picnic sul prato? Jeans e scarpe da ginnastica.

Nessuna via di mezzo, nessuna concessione.

Eppure, a dispetto di ogni regola, negli ultimi anni si è imposta sempre di più la mania dello “street-wear”, che non è altro che l’abbinamento di capi con colori che fanno a pugni tra di loro e di stili diversi, con l’obiettivo di avere un look “edgy”.

Edgy” si traduce letteralmente come “al limite” e spesso risulta in uno stile al limite – se non oltre il limite - dell’accozzaglia.

Sembra facile replicare quei look estremi ed accattivanti delle settimane della moda di Londra, Milano e New York, dove le donne sfoggiano i loro occhialoni vintage sui jeans a vita alta e la giacca del tait che lo zio voleva mettere sotto naftalina. Ci provi tu e sembri Sbirulino.

Ma anche se lo street-wear ha prodotto molto imbarazzo, ha anche prodotto la panacea di tutti i mali di scarpe che oramai ha invaso il mercato: le scarpe sportive con la zeppa.

Il nome ricorda un po’ “le scarpe col tacco davanti, per andare in salita come se fossi in piano” pubblicizzate dalla calzoleria da Angelo nell’album Eat the Phikis di Elio e le Storie Tese, e si trovano ormai facilmente nei negozi di abbigliamento sportivo sugli scaffali di scarpe, nella colonna lifestyle, tra la colonna running e la colonna training.

Orrore e raccapriccio, scarpe sportive con la zeppa? Neanche negli anni ottanta si era arrivati a tanto eppure questa nuova follia parte proprio dalle leggendarie Nike Air Max, quelle a collo alto con la chiusura a velcro, generalmente di colore bianco, alle quali oggi viene inserita una bella zeppa all’interno, che da fuori non si vede.

L’obbiettivo di questo tipo di calzatura è donare un look contemporaneo, sportivo, casual chic, hip-hop, farci sembrare gradevolmente ed inspiegabilmente più alte di quello che siamo e consentirci di indossare una scarpa da ginnastica con stile insieme ad una giacca di sartoria.

Il trucco funziona e alla fine se ne sono convinte anche le celebrities che le sfoggiano ovunque, dal supermercato al palco, come ad esempio Gwen Stefani in uno dei suoi ultimi concerti.

le Sneakers con la Zeppa Gwen Stefani trendalert.it

(Foto: Gwen Stefani in concerto, sabato 31 Gennaio 2015 a Doha, Qatar. Foto di Marco Zanferrari)

Da voci di corridoio pare che quella stessa scarpa sia adorata anche da JLo, ma quanta grazia addosso a Gwen con il suo top in stile indiano confezionato, come da lei dichiarato, da una stilista locale apposta per l’occasione!

La scarpa che Gwen indossa potrebbe essere una Giuseppe Zanotti, che sul sito ufficiale  www.giuseppezanottidesign.com  viene venduta a soli milletrecentoventicinque Dollari Americani, affrettatevi che vanno a ruba.

Ma non abbiano paura i meno abbienti: copie perfette di questa calzatura unica nel suo genere si trovano ovunque, in particolare su Amazon, a circa zero virgola tre decimi della cifra di cui sopra.

Certo questo tipo di calzatura contrasta con il concetto cocochaneliano di “less is more” e allora perché non abbracciare la filosofia di un’altra icona della moda, Anna dello Russo (Editor in Chief di Vogue Japan) che dichiara “don’t be afraid to go bold!” (non abbiate paura di essere audaci), basta dare una occhiata al suo sito web per avere una idea dell'audacia a cui si riferisce (www.annadellorusso.com  dove pero’ non c'è traccia di sneakers zeppate).Le sneakers con la zeppa non sono comunque solo per gli audaci, al contrario spesso possono mascherare l’audacia di un tacco dieci, se per esempio si scelgono i modelli più sobri della linea Dunk Sky High della Nike che, come sopra descritto, onora le sue stesse illustri origini ed è prodotta sia nei colori neutri che in fantasie più sbarazzine.

le Sneakers con la Zeppa nike dunk sky hi trendalert.it

(Foto: Nike Dunk Sky High)

Lo stesso hanno fatto, più o meno, tutte le altre grandi marche sportive, oltre, più o meno, a ogni altro produttore di scarpe in generale.

La Adidas ad esempio, ha applicato la zeppa perfino alle classiche Stan Smith, il che risulta forse un mix un po’ pacchiano, anche se gli altri modelli della linea presentano uno stile un po’ più raffinato.

Una particolare menzione va alle Adidas Jeremy Scott Wingscon le ali di uccellino: deliziose. Purtroppo sia le Stan Smith che le Jeremy Wings sembrano comunque essere esaurite sul mercato.

le Sneakers con la Zeppa adidas stan smith up trendalert.it

le Sneakers con la Zeppa adidas jeremy scott wings trendalert.it

(Foto: Adidas Stan Smith Up, Adidas Jeremy Scott Wings)

In conclusione: ebbene si, la scarpa sportiva con la zeppa è un trend che ormai perdura da anni, con risultati si più o meno felici, ma evidentemente con successo.

E se davvero esiste una scarpa che oltre ad essere trendy e stylish possa per assurdo essere anche comoda, slanciare la figura ed adattarsi ad outfit diversi, perché non provare, per una volta, questa tanto disprezzata “via di mezzo”?


(di Simona Duranti)