20 Maggio Moda, Persone

Grace di Monaco, principessa di stile

Il film di apertura per l’edizione 2014 del Festival del Cinema di Cannes è stato l’attesissimo e controverso lungometraggio dedicato a Grace Kelly, interpretato da una brava Nicole Kidman e diretto da Olivier Dahan ("Grace di Monaco", nelle sale italiane dallo scorso 14 maggio).

Grace Kelly era una delle attrici hollywoodiane più amate e ammirate, protagonista preferita di Alfred Hitchcock, che divenne Principessa di Monaco dopo le nozze con Ranieri.

Dai red carpet hollywoodiani alle cerimonie di gala del Principato, Grace è sempre stata esempio di un'eleganza discreta, mai urlata eppure sontuosa. Nicole Kidman è perfetta in questo ruolo, regalando allo spettatore una Grace Kelly che è attrice, mamma, moglie, principessa e donna dolce, regale e autorevole.

Complice anche la scelta dei costumi che hanno ricreato alla perfezione lo stile senza tempo di Grace Kelly, icona di eleganza da imitare e reinventare: l’abito da cocktail con la gonna a ruota, il cardigan bon ton, il foulard di seta a stampe, i cappelli a falda larga e le camicie di seta, tutti capi da tenere nel guardaroba e da mixare per un’interpretazione personale dello stile della Principessa di Monaco.

La costumista Gigi LePage ha utilizzato un mix di abiti ed accessori vintage, abiti moderni e repliche ottenute dalla riproduzione di abiti iconici indossati dal Grace. Per i gioielli il compito è stato invece affidato a Cartier, che ha riprodotto alcuni storici gioielli della Kelly, compreso il famoso anello brillante taglio smeraldo con il quale il Principe Ranieri di Monaco chiese la mano dell’attrice.

**photo credits: cubemagazine.it, nanopress, comingsoon.it, oggi.it, alfemmile, elle.it

***in copertina: Grace e Alberto di Monaco ©NanoPress