Atsuko Kudo, the latex queen

Se avete programmato un viaggio a Londra, allora non potete non fare un giro al negozio di questa eccentrica e geniale stilista giapponese che si trova al numero 64 di Holloway Road (metrò: Highbury & Islington).

Atsuko Kudo è stata una prima delle prime designer che è riuscita a dare al latex un'immagine diversa e lo confermano le sue creazioni, a metà tra alta moda e body painting. I prezzi, ovviamente, non sono accessibili a tutti, basta pensare che tra le sue clienti ci sono celebrità del calibro di Dita Von Teese, Beyoncé o Lady  Gaga. 

Atsuko propone veri e propri tailleur, cappelli e guanti decisamente stylish e ispirati agli anni’40 tutti rigorosamente in latex. Molto originali sono i tradizionali Cheongsam cinesi trasformati in abiti fetish e i capi in latex con stampe effetto pizzo, come pure i cappelli, i guanti, lunghi o corti, e le calze.

Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen
Atsuko Kudo the latex queen