Bricolage, a lume di candela!

E' arrivato l'autunno qualche pioggia e un pò di aria fresca. 

Senz'altro trascorreremo qualche ora in più in casa in piacevole e tiepido ozio.

Il tempo e il cielo di questa stagione portano il piacere di una cena a lume di candela o di un bagno in vasca (riservato a chi non ha preferito, ahivoi, la cabina) con sali himalayani antistress?

Fare e darsi da fare diventa un bel passatempo e, forse, ci può regalare qualche piccola soddisfazione.

Bene, mettiamoci all'opera: colla, rami, vecchi maglioni, bottoni, abiti dismessi e cotone.

    porta-candele-fai-da-te-con-rami-e-legno

Semplice : bicchieri di diverse dimensioni in vetro e qualche ramo da fissare con la colla a caldo (reperibile in qualsiasi bricocenter al costo di circa 10 euro).

 

                 porta candela fai da te a maglia

Di recupero : il barattolo di vestro rivestito con una manica del vecchio maglione fissato con un'impuntura di filo rosso e rifinito con un'etichetta anche scritta a mano.

 

   porta candele fai da se con bottoni

Veloce : porta candele in vetro (tipo ikea) e vecchi o nuovi bottoni da fissare sempre con la colla a caldo.

 

 porta candele far da se con barattoli e sabbia

In bagno : sabbia e contenitori di vetro.

 

porta-candele-fai-da-te-filo-di-ferro

Autunnale : filo di ferro da sagomare per le micro-lanterne e un polsino di lana per rivestire il bicchiere.

 

                       porta-candele-fai-da-te-tricot

Tricot : qualche punto all'uncinetto per le lanterne in vetro.

  porta-candele-fai-da-te-scatole-di-latta   

Riuso : lattine rivestite con la carta colorata e spago per appenderle e, qui sotto, i vecchi mestoli  abititi a candelieri.

  porta-candele-fai-da-te-mestoli

 

[ img: ihanna.nu, progetto e realizzazioni tricot e recupero di dottieangel.blogspot.it ]