28 Set Eventi

And the winner is

La nuova campagna di comunicazione Benetton fa parlare ancora una volta di sé, in tutte le lingue del mondo.

“Unemployee of the year”, realizzata da #Unhate – fondazione istituita dalla Benetton per promuovere la campagna del non odio – si rivolge alla generazione dei Neet (Not in Education Employment or Training), tutti quei giovani tra i 18 e i 30 anni che non studiano e non trovano lavoro.

 

Attraverso il ritratto dei non-occupati ripresi dall'obiettivo di una giovane fotografa in rappresentanza di quei 100 milioni di unemployeers di tutto il mondo, si vuole inviare un messaggio positivo che celebri la capacità dei giovani di trovare nuovi modi intelligenti e creativi per affrontare il problema della disoccupazione.

"Se si è non occupati, si è indolenti. Se si è non occupati, non ci si è adoperati abbastanza per trovare un lavoro. Se si è non occupati, si è anarchici. Noi riteniamo che non sia così. Queste affermazioni non rispondono a verità" afferma Alessandro Benetton, presidente di Benetton Group.

Per questo motivo, attraverso un content online, con scadenza il 14 ottobre, Benetton premierà le 100 migliori iniziative che verranno realizzate e finanziate con un investimento di 5 mila euro.

Quando si dice provocazione.