19 Set Persone, Living

Dritto e rovescio

Amo l’estate, le lunghe ore di luce che questa stagione riserva, amo il caldo anche quando è torrido, le scarpe aperte ma passata la prima metà di settembre devo arrendermi e decidermi per la 'condizione-autunno’.

Non è poi impresa ardua, le temperature sono ancora gradevoli ed il passaggio dall’azzurro all’ocra, dal bianco al rosso porta con sé una seppure sempre uguale novità.

Preferisco già una serata in casa piuttosto che fuori, ho a portata di mano un paio di felpe e anche i miei gatti hanno il pelo più folto.

Se riuscissi a mantenere una maglia su un ferro e a lavorarla questa sarebbe stata la stagione ideale per  ‘grandi produzioni far-da-se’  invece non vado oltre un’immensa sciarpa e il buon esito non è comunque garantito!

Esito che, invece, garantisce la progettista Melanie Porter che dice ‘ non riesco a ricordare di non sapere come lavorare a maglia ’ e che da sempre ama lavorarla artigianalmente come da tradizione creando però pezzi unici in stile contemporaneo.

Ha iniziato la sua professione lavorando per case di moda come Burberry e N. Peal a Londra. Ora, Melanie Porter ha un suo marchio e realizza rivestimenti in maglia, per sedie principalmente, ma anche per lampade, comodini e persino per mensole.

La lavorazione inizia con il recupero di pezzi vintage, per lo più scovati da Sunbury, l’antica fiera di Kempton Park Racecourse, poi un’attendo restauro secondo le tecniche tradizionali ed infine il rivestimento in maglia che Melanie realizza su misura e a mano.

melanie porter knitmelanie porter knit

melanie porter knit

Melanie Porter  knit maglia

melanie porter knit maglieria

melanie porter knit maglieria

melanie porter knit maglieria

melanie porter knit maglieria

 

La sua nuova, bellissima, collezione di prodotti per interni a maglia sarà esposta per la prima volta al Tent London dal 20 al 23 Settembre (Old Truman Brewery- Londra E1).

 

Se invece non siete da quelle parti, qui troverete tutte le informazioni e i dettagli utili.